HOME AZIENDA PRODOTTI PREZZI MIELE NEWS RICETTE CONTATTI

 

 

Il miele “LO ZUCCHERO DEI FIORI”

Il nettare raccolto dalle api bottinatrici viene da esse stesse trasformato in miele e trasportato nelle cellette dei favi che un tempo venivano torchiati dall’apicoltore mentre oggi, grazie alle moderne tecnologie, subiscono un processo di centrifugazione. Una volta filtrato, il miele viene confezionato in appositi barattoli di vetro di varia capacità, controllati e certificati al fine di garantire naturalità e qualità del prodotto. In origine il miele è fluido, ma col tempo alcune varietà subiscono un  processo di cristallizzazione (detto appunto naturale) che permette al prodotto di conservare la genuinità per lungo tempo, il miele ha infatti come caratteristica principale i suoi conservanti naturali. Per riportare il miele allo stato fluido basta immergere il vasetto a bagnomaria, temperatura 30°C per qualche minuto.


Proprietà del miele

Il miele è uno degli elementi naturali più complessi e ricchi di numerosissimi fattori biologico-nutritivi che lo rendono consigliabile nella dieta quotidiana di ognuno di noi.
La dose media giornaliera consigliata e di 30 g. di prodotto.

Percentualmente è così composto (valori medi)*:
acqua………………….. ………………….........................20%
zuccheri naturali…………………………......................79.5%
grassi………………………………………........................0,3%
sostanze varie ( tra cui tracce di polline)….........0.2%

*come per tutti i prodotti della natura, notevole è la varietà della composizione, ciò che non varia, data l’alta percentuale di zuccheri semplici, è l’assimilazione diretta da parte dell’organismo.

Gli altri prodotti

Pappa reale

E' una secrezione delle giovani api operaie e costituisce l'unico alimento dell'ape regina. Di grande interesse biochimico per la presenza di acido pantotenico, altre vitamine, composti azotati, glucidi e sostanze ormonali.
Agisce favorevolmente sul metabolismo, cura l’inappetenza, è ricostituente
.

 

Propoli

Deriva da sostanze resinose che le api raccolgono sulle gemme delle piante e che rielaborano. Oltre alle resine la propoli contiene cera, oli essenziali, flavonoidi, terpeni, acidi grassi, ecc., che le conferiscono spiccate proprietà farmacologiche: antibiotico naturale, rigenerante, anestetico. Ha aspetto gommoso ed emana un caratteristico odore di resina.

Cera

E' una complessa miscela di diversi esteri, acidi liberi, idrocarburi, prodotta da particolari ghiandole delle api operaie. La cera si è rivelata un prodotto valido nell'industria, nella cosmesi e nella farmaceutica (sticks per le labbra, creme, unguenti, ecc.). 

Polline
Il polline è costituito da una moltitudine di corpuscoli microscopici contenuti nell'antera del fiore; Esso è un prodottonaturale dell'alveare non elaborato dalle api, ma semplicemente raccolto da esse sui fori.
Il polline si presenta appallottolato e di vari colori che vanno dal giallo, giallo arancio, al blu, blu-violetto; inoltre è un alimento ricchissimo di proteine, sali minerali ed oligoelementi quali potassio, ferro, magnesio, calcio e fosforo.
Il polline presenta un gran numero di vitamine, quali provitamina A, vitamina B1, B3, B5, B6,B7, B9, B12; sono presenti anche sostanze antibiotiche.
E' un ottimo regolatore intestinale; agisce efficacemente contro l'ipertrofia prostatica; e indicato nelle convalescenze; durante  terapie antibiotiche, nella cura di carenze alimentari , negli stati di affaticamento nei ritardi della crescita e durante l'allattamento.
Linea cosmetica: saponi, shampoo, bagno di schiuma al miele di zagara, crema mani, crema gambe e crema piedi alla propoli, dopobarba al miele.
Caramelle: ripiene miele ed eucalipto, miele e frutta, gocce di propoli.

 

Web Master - Designer Russo Giuseppe© RussoWeb 2007 All Rights Reserved

more more more more